venerdì 17 novembre 2017

Chi va con lo Zoppo... ascolta le RCB AUTUMN PLAYLIST - 20.11 - 27.11

Decima puntata delle RCB Autumn Playlist, le scalette autunnali curate da Donato Zoppo sulle frequenze di Radio Città BN. Da lunedì 20 a lunedì 27 novembre 2017 una nuova settimana di programmazione, come sempre su Radio Città BN, FM 95.80 (Campania), streaming http://www.radiocitta.net/.

Stay tuned!




RCB Autumn Playlist 20/11 - 27/11:

ALICE JEMIMA - Dodged A Bullet 
(da Alice Jemima, 2017)

SOGNO DELLA CRISALIDE - Colpa della fame 
(da Vie d'uscita, 2017)

ARMS OF TRIPOLI - Honey Booze 
(da Daughters, 2017)

SLIM FIT - Jumbo Jet
(da Vimini, 2017)

ZERO TIMES EVERYTHING - Led
(da Sonic Cinema, 2017)

HIDE VINCENT - Father 
(da Hide Vincent, 2017)

DENNY FREEMAN - Don't Think Twice, It's All Right
(da Diggin' On Dylan, 2012)

ANTUNZMASK - Forse uno sfogo 
(da Antunzmask, 2017)

DREADED DOWNFALL - Scars As Medals 
(da Farewell To Greatness, 2017) 

VITTORIO MEOLA - The Mysterious
(da On This Earth, 2017)

giovedì 16 novembre 2017

Chi va con lo Zoppo... non perde il duo Choro de Rua al TrentinoInJazz 2017!

Domenica 19 novembre a Rovereto l'amore e la passione per la musica brasiliana con la flautista italiana Barbara Piperno e il chitarrista e mandolinista brasiliano Marco Ruviaro. Il 25 Duo Zamuner a Trento  
Choro de Rua al TrentinoInJazz 2017!



TRENTINOINJAZZ 2017 
e
TrentinoIn Jazz Club
presentano:

Domenica 19 novembre 2017 
ore 19.30,
 Circolo Operaio Santa Maria
Via S. Maria, 18
Rovereto (TN) 

CHORO DE RUA

ingresso gratuito




Domenica 19 novembre nuovo appuntamento con TrentinoIn Jazz Club, la sezione del TrentinoInJazz 2017 che si svolge in vari club di Trento, Rovereto, Riva del Garda e Mori. Al Circolo Operaio Santa Maria di Rovereto arriva il duo Choro de Rua!

Choro de Rua nasce nel 2012 grazie al desiderio di diffondere con entusiasmo e determinazione lo Choro (si pronuncia “scióro”) in Italia e in Europa, una raffinata musica strumentale brasiliana che fa bene a chi la suona e a chi la ascolta. Il duo formato dalla flautista italiana Barbara Piperno e dal chitarrista e mandolinista brasiliano Marco Ruviaro svolge un’intensa attività sia concertistica che di ricerca e divulgazione. 

Parallelamente alle esibizioni dal vivo (festival, house concerts, piccoli teatri e piccole incatevoli piazze di alcune città d’arte), Choro de Rua s’impegna quotidianamente ad informare chi si avvicina al mondo dello Choro, promuove incontri aperti a tutti (detti “rodas de choro”), organizza masterclass, distribuisce partiture ai musicisti interessati, risponde alle domande dei curiosi, ecc. Un lavoro intenso, forse pioneristico in Italia, che si somma all'importante impegno di altri musicisti di choro (chorões) in Europa e nel mondo. 



Prossimo appuntamento: sabato 25 novembre (Trento), Duo Zamuner.


Trentino Jazz:

Trentino Cultura:


Ufficio stampa:

info@synpress44.com


Tel. 349.4352719 – 328.8665671

Chi va con lo Zoppo... ascolta ROCK CITY CLASSICS, on air da ven. 17 novembre

La rubrica di "archeologia rock" di Donato Zoppo cambia pelle e orario per tornare alle radici: classici rock di ogni tempo e nazione, spalmati in vari orari della settimana. Da venerdì 17 novembre FM e streaming su Radio Città BN
Rock City Classics n. 8: Back To The Roots!


Venerdì 17 novembre 2017 nuovo appuntamento con Rock City Nights, il radio show ideato e condotto da Donato Zoppo, dal 2007 sulle frequenze di Radio Città BN | 95.80
Radio Città BN e Donato Zoppo tornano alle radici con Rock City Classics: una playlist dedicata ai grandi classici del rock di ogni tempo e nazione - dagli anni '50 ad oggi passando per USA, Inghilterra, Italia etc. 
Non più un'unica puntata dalle 21.00 alle 22.00 ogni venerdì sera, ma una serie di pillole spalmate nell'arco di una settimana - dal venerdì sera al venerdì sera della settimana seguente - in vari orari della giornata.
Come sempre in FM [95.80 Campania] e streaming su sito RCB.




RCC 2017 VIII | Rock City Classics playlist:

AC/DC | Back In Black  
[da Back In Black, 1980]

BOB DYLAN | Like A Rolling Stone  
[da Highway 61 Revisited, 1965]

    METALLICA | Enter Sandman    
[da Metallica, 1991]

MARLENE KUNTZ | Nuotando nell'aria 
[da Catartica, 1994] 

  LEONARD COHEN| Hallelujah
[da Various Positions, 1984]

THE BEATLES | Come Together 
[da Abbey Road, 1969]

IVAN GRAZIANI| Il chitarrista 
[da Ivan Graziani, 1983]

CROSBY, STILLS & NASH | Marrakesh Express 
[da Crosby Stills & Nash, 1969]

BANCO DEL MUTUO SOCCORSO | Non mi rompete 
[da Io sono nato libero, 1973]

BRYAN ADAMS | Heaven
 [da Reckless, 1984]

JACKSON BROWNE | Running On Empty  
[da Running On Empty, 1977]


Radio Città BN| FM 95.80

RCB Streaming:

RCB Facebook:

Diretta | Contatti:
Sms + What's App | 329.2171661
Ph | 0824.313673 
Mail | radiocitta@gmail.com

martedì 14 novembre 2017

Chi va con lo Zoppo... non perde i Lab081 in concerto a Napoli! giovedì 16 alle Cantine Sepe

Giovedì 16 novembre all'Antica Cantina Sepe il sestetto partenopeo presenta dal vivo il disco d'esordio: una visione nuova di Pulcinella e della musica napoletana in un'originale operazione tra canzone classica e strumenti contemporanei
'E Guarattelle: i Lab081 in concerto a Napoli!



Giovedì 16 novembre 2017
h. 20.00
Antica Cantina Sepe
Via Vergini 55
Napoli

'E Guarattelle: Lab081 in concerto!



Nuovo concerto per i Lab081, che dopo lo showcase di presentazione dello scorso 3 novembre tornano dal vivo a Napoli con un live all'Antica Cantina Sepe in Via Vergini: al centro della performance ovviamente i pezzi del nuovissimo disco 'E Guarattelle, pubblicato da Italy Sound Lab all'inizio del mese, disponibile su tutte le piattaforme digitali (iTunes, Spotify, Google Play, YouTube, Deezer etc.).

«Quando si parla di Guarattelle la mente vola immediatamente all’antico teatro dei burattini napoletano, dove tra le figure più utilizzate vi era Pulcinella, la maschera simbolo di Napoli. Scegliendo la parola Guarattella per il titolo del nostro disco d'esordio abbiamo voluto sottolineare alcune caratteristiche della tradizione classica: nella nostra rilettura Pulcinella non è il solito burattino che conosciamo, pronto a dare e ricevere bastonate dai suoi antagonisti in scena, bensì è il burattinaio, colui che muove tutto, colui che decide, colui che anima». Ribaltano la tradizionale visione di Pulcinella i ragazzi dei Lab081, la giovane band napoletana pronta ai nastri di partenza con 'E Guarattelle
Nel lavoro di debutto del sestetto partenopeo Napoli è la vera, grande protagonista, la città del gruppo è luogo e fonte di ispirazione, anima delle canzoni e orizzonte compositivo, a partire dal nome Lab081, che richiama il prefisso della città ma anche uno spirito "artigianale", da laboratorio. 



«Napoli ci accompagna da sempre, siamo orgogliosi di essere napoletani e volevamo aggiungere un qualcosa al nome del gruppo che rendesse chiare le nostre origini. Da li l’idea di mettere il prefisso della nostra città subito dopo Lab (Laboratorio), che abbiamo scelto per la nostra voglia di mischiare sonorità moderne a quelle della tradizionale canzone napoletana. A volte per proporre qualcosa di innovativo serve un lavoro di continua sperimentazione, nel nostro caso ha influito molto il fatto che ciascuno di noi viene da gusti ed esperienze musicali diverse che hanno portato avvicinare strumenti per lo più utilizzati nella musica classica napoletana come mandolino e tammorre a quelli contemporanei come tastiere, synth, batteria e basso». 

Vincenzo Iengo (Voce), Sebastiano Spina (Mandolino), Giovanni Carbone (Tastiere, Synth), Stefano Stornaiuolo (Basso), Marco Roberto Trupiano (Percussioni) e Ernesto D'Arienzo (Batteria) arrivano al loro primo album forti di un percorso condiviso e sentito. Nati nel 2015, con il brano Sciore 'e tufo vincono la rassegna culturale Squarciare i silenzi, arrivano in finale all'Emergenza Festival Italia, nel 2016 ottengono notevole visibilità grazie ai singoli Troppi caffè e E' Accussì, infine con la Italy Sound Lab di Alfonso La Verghetta (noto e apprezzato sound engineer di Osanna, Mauro Di Domenico, Gentlemen's Agreement, Ansiria e molti altri) pubblicano 'E Guarattelle. Il lavoro presenta nel migliore dei modi la filosofia compositiva e sonora dei Lab081, ma anche il filo conduttore delle nove canzoni: «Anche se molto diversi tra loro, i nove pezzi hanno un'anima molto forte che li accomuna: in ciascuno dei nove personaggi descritti c’è la speranza di sovvertire un destino avverso, c’è la voglia di non prendersi troppo sul serio ma di ironizzare su tutto ciò che li circonda, c’è l’amore per la propria terra che ne condiziona fortemente l’approccio al quotidiano e alle sue difficoltà. I brani sono nati da un intenso lavoro di insieme. In genere partiamo dalla musica. Un giro di basso, una frase di mandolino, un paio di accordi di piano e si parte nella creazione. I testi sono più che altro una rappresentazione su carta delle emozioni che la musica creata ci provoca. Non scriviamo di temi che non sentiamo nostri».

Amanti sia della canzone ricca e fascinosa di Pino Daniele, sia della musicalità degli Avion Travel e del rock più graffiante di Edoardo Bennato, i Lab081 sono pronti a un tour per la promozione di 'E Guarattelle. I prossimi concerti: Boof (Napoli - 9 dicembre), 10HP (Marigliano - 15 dicembre), Verdenova (Massa di Somma - 12 gennaio), Bar Capri (Battipaglia - 12 marzo 2018), altre location saranno di volta in volta annunciate. 

Lab081:

Vincenzo Iengo: Voce;
Sebastiano Spina: Mandolino;
Giovanni Carbone: Tastiere, Synth;
Stefano Stornaiuolo: Basso;
Marco Roberto Trupiano: Percussioni;
Ernesto D'Arienzo: Batteria.

Lab081: 

Antica Cantina Sepe:

Italy Sound Lab:

Itunes: 

Spotify: 

Chi va con lo Zoppo... ascolta ROCK CITY NIGHTS n. 7, on air mer. 15 novembre

Mercoledì 15 novembre nuovo appuntamento con il radio show di Donato Zoppo: novità rock italiane e straniere, ospite in diretta Stefano Mannucci con il nuovo libro 'Il suono del secolo'. FM e streaming su Radio Città BN
Rock City Nights n. 7: WEDNESDAY ROCK!


Mercoledì 15 novembre 2017 settima puntata di Rock City Nights, il radio show ideato e condotto da Donato Zoppo, dal 2007 sulle frequenze di Radio Città BN | 95.80
Il nuovo appuntamento andrà in onda dalle 19.00 alle 20.00 e avrà come ospite Stefano Mannucci, che presenterà il nuovo libro Il suono del secolo. Quando il rock ha fatto la storia [Mursia - RTL 102.5].
FM [95.80 Campania], streaming su sito RCB; replica venerdì 3 novembre h. 23.00.




RCN 2017 VII | Wednesday Rock playlist:

JEFF SCOTT SOTO | Retribution       
[da Retribution, 2017]

ALDO TAGLIAPIETRA | Noi siamo del cielo  
[da Invisibili Realtà, 2017]

WOLF PARADE | Valley Boy  
[da Cry Cry Cry, 2017]

IN ZAIRE | The Seven Sermons Of The Dead   
[da Visions Of The Age To Come, 2017]

SIMON PHILLIPS | Solitaire
[da Protocol 4, 2017]

PINO FORASTIERE | Unpredictable Dance 
[da Village Life, 2017] 

PENNELLI DI VERMEER | Cerco un buco nella settimana  
[da Misantropi Felici, 2017]

PETER HAMMILL | My Unintended  
[da From The Trees, 2017]

WIDE HIPS 69 | Serial Wanker   
[da The Gang Bang Theory, 2017]

LEPROUS | Stuck    
[da Malina, 2017]


Radio Città BN| FM 95.80

RCB Streaming:

RCB Facebook:

Diretta | Contatti:
Sms + What's App | 329.2171661
Ph | 0824.313673 


Mail | radiocitta@gmail.com

lunedì 13 novembre 2017

Chi va con lo Zoppo... non perde il nuovo concerto di Hobo alla Scighera!


Venerdì 17 novembre alla Scighera il compositore milanese con l'apprezzata violinista italospagnola in un duo ispirato all'avant rock e alle avanguardie, una 'camera da musica itinerante'. Prossimo concerto 3 dicembre a Cassina de Pecchi 
Hobo: Massimo Giuntoli con Eloisa Manera a Milano!


LA SCIGHERA
è lieta di presentare:

Venerdì 17 novembre 2017
ore 21.30
La Scighera - ARCI 
Via Candiani 131, Quartiere Bovisa 
Milano

HOBO

Eloisa Manera : violino
Massimo Giuntoli: harmonium

musica di Massimo Giuntoli

Ingresso con sottoscrizione e tessera Arci



Da tempo Massimo Giuntoli ci ha abituato a una musicalità "elastica", snella e malleabile per luoghi e progettualità. Tra il coro di Vox Populi e i suoi appuntamenti da solista, Giuntoli ha anche costruito una formazione in duo insieme a Eloisa Manera, l'apprezzata violinista italospagnola sua compagna anche nella Artchipel orchestra di Ferdinando Faraò. Si tratta di Hobo, una formazione agile, dalle sonorità intense e possenti quanto sospese e delicate, determinata a dare vita a una “camera da musica itinerante”, capace di trasformare spazi e luoghi della più varia specie in un’inconsueta avventura sonora.

La musica di Hobo – composta da Giuntoli – è caratterizzata da una nutrita varietà di linguaggi di frontiera, con marcate influenze avant-rock, canterburiane, zappiane e novecentesche, nella più ampia accezione, alle quali si aggiungono audaci incursioni nel repertorio classico (Sonata a Kreutzberg…) e popolare (l’irresoluta contesa tra tango e valzer di Tanzer) dal sapore ironico e surreale.  Insieme al giornalista e scrittore Alessandro Achilli compongono il trio HOBO Plays Robert Wyatt, dedicato alle musiche e alla figura di Wyatt.



Compositore, performer, creativo urbano e artista multimediale, Massimo Giuntoli inizia la sua attività alla fine degli anni ‘70. Dichiaratamente debitore nei confronti di maestri quali Frank Zappa, Aaron Copland e la scena di Canterbury, Giuntoli ha sviluppato un proprio linguaggio contraddistinto da un disinibito andirivieni tra l'accademia e una rosa alquanto eterogenea di altri idiomi, con l’uso ricorrente, spesso reinventato, di tecnologie elettroniche della più varia specie. Attivo dal vivo, sia in italia che all'estero, dal 1980, ha pubblicato vari album di cui Diabolik e i sette nani (1982) e Giraffe (1992) ricercatissimi nel mercato del collezionismo. Nel corso degli anni si è impegnato in numerosi progetti che inglobano azione scenica e installazioni multimediali site specific, diventando così uno degli artisti italiani più eclettici e multiformi. Letteratura, architettura, elettronica, luoghi pubblici e siti storici e artistici: i lavori di Giuntoli trovano spazio e risonanza in location varie, nelle quali la riflessione sulla composizione, sul suono, sul rapporto con aree extramusicali è sempre significativa.

Prossimi appuntamenti di Massimo Giuntoli: domenica 3 dicembre HOBO, Cassina de Pecchi (MI).

Massimo Giuntoli: 

La Scighera:

Synpress44 Ufficio stampa:




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...